InnVenice
Clima a Venezia


Go to English version     

CLIMA A VENEZIA

Il clima a Venezia è piuttosto vario durante le quattro stagioni. Una caratteristica quasi costante del clima di Venezia è l'umidità, dovuta al fatto che la città fu costruita sull'acqua. Per contro, la vicinanza del mare offre un clima temperato, mai troppo freddo. Le maree ricambiano costantemente l'acqua della laguna: ogni sei ore le maree la fanno uscire (verso il mare Adriatico) ed entrare tramite le tre bocche di porto. Senza le maree il fragile ecosistema della laguna morirebbe in poco tempo. Le mutazioni repentine del clima rendono spesso difficili delle precise previsioni del tempo, che può variare anche nel giro di poche ore.

Bel tempo

Clima in primavera - Aprile, Maggio e Giugno.

In primavera il clima è il migliore per visitare la città. Durante questo periodo le giornate sono lunghe e le temperature gradevoli. Comitive di turisti e scolaresche in gita affollano il centro storico. In generale non si verificano molte precipitazioni.

Clima in estate - Luglio, Agosto e Settembre.

In estate il clima risulta caldo e umido con temperature massime che toccano i 35°. Venezia viene visitata durante le giornate nuvolose soprattutto da vacanzieri provenienti dalle spiagge del litorale adriatico e dal Lago di Garda. Si verificano a volte dei temporali che rinfrescano per alcuni giorni la temperatura.

Clima in autunno - Ottobre, Novembre e Dicembre.

L'autunno è una gran bella stagione per visitare Venezia, il clima e le temperature sono per lo più piacevoli anche se le giornate si accorciano. I colori ed i tramonti che offre la città in questo periodo sono ineguagliabili. Tipico di queste settimane è l'alternarsi di giornate ventose (vento di bora) e secche con giornate umide (vento di scirocco). In questo periodo le maree sono più sostenute.

Clima in inverno - Gennaio, Febbraio e Marzo.

L'inverno non ha un clima troppo rigido poichè difficilmente la temperatura scende sotto lo zero, anche le nevicate sono rare. Le giornate si cominciano ad allungare e Venezia si può visitare tranquillamente per la mancanza del turismo di massa (eccetto durante il periodo di carnevale).


Temperatura media

(min.) (C°)

Temperatura media

(max.) (C°)

Gennaio

0

6

Febbraio

1

8

Marzo

3

13

Aprile

7

16

Maggio

11

22

Giugno

16

25

Luglio

18

28

Agosto

17

28

Settemb.

13

23

Ottobre

9

18

Novemb.

5

12

Dicembre

1

7

 


Palazzo Labia

CHE TEMPO FA A VENEZIA - PREVISIONI

I seguenti siti internet offrono dettagliate previsioni meteorologiche per Venezia:


- Il Meteo

- EuroMETEO



PREVISIONI MAREE A VENEZIA

Durante il tardo autunno si può verificare il fenomeno delle alte maree (acqua alta), determinato da 3 componenti: luna piena, vento di scirocco e pioggia. Tale avvenimento, continuamente monitorato dal Comune di Venezia tramite il Magistrato alle Acque, viene segnalato in anticipo di alcune ore alla popolazione tramite degli appositi segnalatori acustici posti in diversi punti di Venezia. Il seguente grafico offre delle accurate previsioni delle maree per le prossime 72 ore:

Previsioni Maree

Il periodo nel quale si manifestano le alte maree (acqua alta) è nei mesi di ottobre, novembre e dicembre. Le maree risultano più sostenute di mattina (vedi grafico).

acqua alta

La più alta tra le maree registrate a Venezia fu quella del terribile 4 novembre 1966: durante quel giorno si verificò un picco massimo di un metro e novantasei centimetri sopra il livello del mare. In quei frangenti la città rischiò di venire spazzata via dall'acqua. Notevole fu anche l' acqua alta a Venezia del 1° dicembre 2008, in quel giorno si registrò una punta massima di 156 cm.

Sono in corso di costruzione (fra le tre bocche di porto che danno accesso alla laguna) le dighe mobili MOSE (Modulo Sperimentale Elettromeccanico), che dovrebbero, nelle previsioni dei progettisti, proteggere Venezia in caso di maree superiori al metro e dieci centimetri. Quando le maree raggiungono i novanta centimetri s.l. la Piazza San Marco risulta già parzialmente allagata. La viabilità viene garantita (fino ai 120 cm. sul livello del mare) posizionando nelle zone più basse di Venezia delle speciali "passerelle" sopraelevate in legno che consentono il transito delle persone. Per non bagnarsi nelle ore a rischio non resta che indossare degli stivali (da pesca). Attualmente un paio di stivali fino al ginocchio costa circa 20-25 euro mentre gli stivali più lunghi possono costare anche 100 euro.


Hotel economico a Venezia

E' vietata la riproduzione totale o parziale dei testi e del materiale fotografico contenuto nel sito salvo consenso scritto di Inn Venice © 2007-2014. Segui Fausto Maroder su Google+.